Recensione: 2×07 Agents of SHIELD

Buonsalve a tutti!
Le vostre Amy e Nikilu non hanno le forze mentali per poter scrivere questa recensione senza citare ogni tre secondi la parola PORNOBARBA. E quindi ad aiutarci ecco il nostro Ema. Aiutarci è una parola grossa, semmai ci aiuta a citare quella bella parola in minor tempo.
Iniziate a pregare e siate forti questa recensione vi farà morire.

Sappiate che oggi è un triste giorno. Esatto, avete letto bene: oggi è un triste giorno.
Perché, vi starete chiedendo… Be’, per la scomparsa della pornobarba, ovviamente.

746716027

Questa dipartita prematura ci ha devastato e spezzato il cuore. Ma di questo ne parleremo dopo.
Iniziamo a parlare di questo fenomenale episodio.

Il tutto è maggiormente concentrato sul nostro Dairector Culson e sui segni che produce dopo mezzo kg di peperonata. Ma beh, è il suo piatto preferito, non può farne a meno.
Un altro che non regge molto bene mezzo kg di peperonata prima di andare a dormire, è un certo intagliatore di carni che ha come hobby quello di fare strani disegni sulla pelle della gente. Consigliamo quindi, a tutti voi lettori, di non mangiare più la peperonata.

Noi ve l’abbiamo detto eh.

tumblr_m1bd97j9s71qe9apmo2_500

Comunque, questo intagliatore di carni decide di creare il suo prossimo capolavoro di arte contemporanea su un ex agente dello SHIELD, che, però, sembra non ricordarsi nulla del suo passato da super spia internazionale. Non crediamo che questa volta sia colpa dei peperoni.
I nostri agenti, quindi, troveranno il corpo della povera smemorata e cercheranno di indagare sulla sua morte.
Ecco che entra in gioco la macchina della TAC, ehm scusate, il Tardis dei giorni nostri, la macchina del tempo in cui Coulson nei panni del Dottore, decide di fare un viaggetto per cercare di ricordare chi pinga facesse parte del progetto TAHITI, insieme alla sua companion Skye.

10799572_1604745553086836_1003568344_n

Grazie alla macchina del tempo, scopriamo che Coulson, il pazzo e i poveri malcapitati sono tutti collegati con il progetto TAHITI, quel bel magical place che ti porta in vita e ti cancella i ricordi. Per le povere vittime il progetto aveva funzionato. Sfortunato, invece, il nostro Sebastian Derek che è ossessionato da questi simboli e vuole quanto prima capire cosa sono.
Dopo essersi sottoposto al brutto trattamento, il nostro direttore inizia ad impazzire. Ed è qui che abbiamo pensato “Apposto l’abbiamo perso, il suo cervello è fritto ormai”. Rinchiude Skye nella ex-cella di Ward, va a cercare l’unico supersistite del progetto TAHITI e lo minaccia con una pistola.
La minaccia non si conclude molto bene perché arriva il pazzo tatuato e lo colpisce a sua volta. Tutti e tre gli amanti della peperonata si ritrovano nella stessa stanza e dopo varie peripezie su quale peperone sia più buono, se il rosso o il giallo, Coulson riceve l’illuminazione divina da un trenino giocattolo.

Finalmente capiamo gli effetti della peperonata a cosa hanno portato! Festeggiamo!!

Party_Hard

Questi simboli non stanno a mostrare una mappa ma una vera e propria città. Il caso è chiuso, Conan può tornare a casa sua e per quanto riguarda noi uno dei tanti misteri è stato svelato.

tumblr_nexolgaj9z1u0e5u5o4_500

Ed ora con immensa gioia passiamo al nostro Grant Ward. Non vedevamo l’ora!

tumblr_nexeen91KR1rgygrxo1_500

Vi consigliamo di allacciare bene le cinture, ah no giusto, sedetevi bene, schiena dritta, pancia in dentro e respirate come se non ci fosse un domani.
Se siete deboli di cuore la recensione finisce qui, ma se proprio come noi avete pensato che Ward abbia perso 3/4 di figaggine senza capelli e barba, forse è il caso di continuare.
Che il signore vi assista. Vi vogliamo bene ricordatelo.

tumblr_ney211i0nD1sh40dyo2_250

Crediamo che questo sia stato uno dei plot twist più inaspettati della serie. Insomma: chi si aspettava la morte prematura della pornobarba di Ward? Noi no di certo.
Mandiamo ora un appello a Grant Ward: per quanto per noi il tuo nuovo look è un NO generale, ci farebbe davvero piacere che tu continuassi a guardarti allo specchio dimenticando di indossare la maglietta. Magari appena uscito dalla doccia. Oppure senza neanche pantaloni, la scelta è tua.

collage

Ma torniamo seri per un nano secondo.
Grant che trolla tutto lo SHIELD ne vogliamo parlare? Quant’è stato bravo il nostro Ward dalla mille risorse? Trolla addirittura Bakshi. Abbiamo avuto un mini infarto quando gli ha detto che lo avrebbe portato abbastanza vicino a Coulson per sparargli! Per poco non cadiamo dalla sedia!
Però poi ogni tanto è in grado di fare dei bei regalini. Nonostante tutto ti amiamo!!!

Ora è il caso di smammare, ci trovate sicuro sulla tag PORNOBARBA DI WARD di Tumblr.
Sempre vostri pornobarbadipendenti Amy, Nikilu ed Ema.

Alla prossima cari.

Precedente Samsung rilascia un nuovo trailer di Avengers: Age Of Ultron. Successivo I baci di film e telefilm più belli di sempre.